Archiv der Kategorie: crittovaluta

Bitcoin Near-Term Outlook favorisce i tori come Stimulus Talks Resume

Le metriche tecniche e a catena della BTC continuano a dipingere un quadro rialzista dei prezzi.

Chiavi da asporto

  • Bitcoin è in possesso di oltre $ 18.000, mentre i commercianti attendono notizie sul prossimo pacchetto di stimolo degli Stati Uniti.
  • L’analisi dei dati a catena mostra che i detentori a lungo termine sono ancora rialzisti.
  • L’analisi tecnica mostra che BTC ha un forte supporto da poco più di $17.200.

Un aumento dello slancio rialzista a breve termine di BTC è in corso da quando è arrivata la notizia che i colloqui di stimolo degli Stati Uniti sono di nuovo sul tavolo. La notizia arriva mentre Bitcoin si sta ancorando al di sopra del livello psicologico di 18.000 dollari.

Ancora una volta, i tori stanno testando il massimo annuale dopo che la crittovaluta bellwether ha trovato un forte supporto tecnico intorno al livello di 17.205 dollari all’inizio di questa settimana.

L’analisi tecnica mostra più spazio per un ulteriore apprezzamento del prezzo se i tori possono finalmente superare il massimo di questa settimana di 18.488 dollari.

Il grafico giornaliero mostra che la BTC può essere facilmente attratta verso i 19.500 dollari, e alla fine un massimo storico se il livello di 18.488 dollari è rotto. In genere, i trader di tendenza cercheranno sul mercato di fissare nuovi massimi più alti per confermare un trend rialzista in corso.

Tuttavia, il mancato superamento del livello di $18.488 potrebbe portare ad un altro ritiro verso l’area di $17.200. Se si raggiunge quest’area, l’indicatore Williams Alligator sul time frame giornaliero offre un supporto dinamico dalle sue medie mobili a cinque e otto giorni, rispettivamente intorno ai $16.500 e $16.000.

L’intervallo di tempo settimanale suggerisce che una pausa al di sotto del livello di 16.000 dollari potrebbe far sì che BTC subisca un notevole arretramento verso i 13.800 dollari, e forse anche l’area di 13.000 dollari.

I dati a catena della piattaforma comportamentale crittografica Santiment dipinge un quadro rialzista dei prezzi e mostra che i saldi in borsa continuano a diminuire man mano che le monete escono dai portafogli di scambio per entrare nei portafogli dei possessori.

Questa tendenza al deprezzamento è in atto dal 21 ottobre

Si è opposto all’aumento dei prezzi di BTC, poiché la pressione degli acquisti continua a spingere i prezzi verso l’alto a causa della diminuzione dell’offerta. La metrica suggerisce anche che i commercianti a lungo termine possono continuare a tenere le loro monete fino a quando le balene non ritornano in borsa.

Tuttavia, resta da vedere se gli investitori a lungo termine o i detentori prenderanno profitti parziali superiori o il più possibile vicini ai 20.000 dollari nei prossimi giorni e settimane.

L’analisi dei dati di Santiment mostra anche che dal 1° novembre gli indirizzi Bitcoin che contengono da 100.000 a 1.000.000.000 di monete non si vendono né si accumulano.

Tuttavia, entrambi gli indirizzi con 10.000-100.000 monete e 1.000-10.000 monete si sono attivamente accumulati.

Gli operatori dovrebbero aspettarsi un’elevata volatilità nei prossimi giorni, dato che i prezzi sono vicini ai massimi storici di Bitcoin. Questo potrebbe essere un momento decisivo per il mercato cripto, in quanto le balene decidono se liquidare o meno alcune delle loro posizioni in HODL.